Ennesimo fatto di sangue ai danni di una donna

Tempo di lettura < 1 minuto

Accoltella la compagna dopo la fine della relazione e ferisce la figlia: donna gravissima, bambina non in pericolo.
Aggressione choc a Tuoro sul Trasimeno (PG): un uomo di 34 anni, originario del Marocco, ha accoltellato la sua ex compagna e la loro figlia di 5 anni.

L’episodio, avvenuto ieri sera, è il drammatico epilogo di una lite tra i due, che si erano lasciati da poco. L’uomo, accecato dalla rabbia e dall’incomprensione, ha colpito la donna con ferocia mentre teneva in braccio la figlia. La bambina è stata ferita a sua volta, ma le sue condizioni non sono gravi.

Pubblicità
Leggi anche  Investe l'ex compagno e urla: "Perché non muori?"

La donna, invece, è stata trasportata d’urgenza all’ospedale di Perugia, dove è stata ricoverata in terapia intensiva. I medici combattono per salvarle la vita.

Sulla vicenda sono in corso le indagini da parte della polizia, che stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto e i motivi che hanno spinto l’uomo ad un gesto così brutale.

Ancora una volta la violenza contro le donne torna a deturpare la cronaca. Un femminicidio sfiorato e una bambina ferita: una tragedia che riaccende i riflettori sulla necessità di misure più incisive per contrastare questo terribile fenomeno.

CONDIVIDI
  • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
  • Radio Caffè Criminale ON AIR
  • on air