Spiavano spogliatoi e studi professionali in tutta Italia

Tempo di lettura < 1 minuto

Intrusioni informatiche anche in spogliatoi palestre e piscine

Due gruppi criminali ben organizzati spiavano, attraverso intrusioni informatiche, impianti di videosorveglianza installati per lo più in abitazioni private, ma anche in spogliatoi palestre, piscine e studi privati. Il gruppo di spioni è stato scoperto e smantellato dalla Polizia di Stato di Milano.

Pubblicità

La Polizia Postale di Milano, con il coordinamento del Servizio Polizia Postale della capitale e della Procura della Repubblica di Milano, ha ultimato un’operazione che ha interessato dieci città del territorio nazionale.

E’ in corso la conferenza stampa presso la Questura di Milano, con la dirigente del Compartimento Polizia Postale Lombardia, Tiziana Liguori, e i procuratori della Repubblica aggiunti Maria Letizia Mannella e Eugenio Fusco

CONDIVIDI
  • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
  • Radio Caffè Criminale ON AIR
  • on air