Donna uccisa in casa a coltellate, il marito confessa l’omicidio

Tempo di lettura < 1 minuto

Ha confessato il 73enne Luigi Carlino, marito di Domenica Caligiuri, uccisa a coltellate a Mandatoriccio Marina, in provincia di Cosenza.

Alla base dell’omicidio ci sarebbero dissidi familiari. Già in passato la donna avrebbe subito maltrattamenti da parte del marito. La donna sarebbe stata uccisa a coltellate giovedì scorso, e il marito, reo confesso, avrebbe trascorso le 48 ore successive all’omicidio come nulla fosse. A segnalare che qualcosa non andava sarebbe stata la figlia della vittima. che da due giorni non aveva avuto contatti con la madre. Il corpo della donna è stato trovato dai carabinieri sul letto matrimoniale della casa in cui viveva la coppia di coniugi. Il cadavere sarebbe rimasto per due giorni sul letto senza che il marito dell’insegnante facesse trapelare all’esterno quanto era accaduto.

Leggi anche  Professoressa italiana uccisa in Gb, arrestato marito.

L’uomo era stato portato in caserma dai carabinieri del Reparto territoriale di Corigliano Rossano (Cs) dove ha reso piena confessione.

Pubblicità
CONDIVIDI
  • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
  • Radio Caffè Criminale ON AIR
  • on air