Lucca, Aggrediscono barista e feriscono gli agenti accorsi: due arresti

Tempo di lettura < 1 minuto

Hanno creato scompiglio nel locale poi hanno assalito anche gli uomini delle volanti

Hanno creato scompiglio, poi addirittura aggredito il barista di un locale di piazza San Michele, poi hanno spintonato e colpito gli agenti intervenuti.

Due le persone finite in manette: si tratta di un 30enne di Capannori, di origini rumene, già noto e colpito da un avviso orale del questore, e una donna di 25 anni di Pietrasanta, risultata invece incensurata.

Pubblicità

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, I due, che erano ubriachi, hanno prima iniziato a creare disordine nel locale poi quando è arrivata la polizia hanno rifiutato di fornire le loro generalità e urlando e sbracciando hanno creato scompiglio e aggredito gli agenti che tentavano di condurli all’esterno.

Leggi anche  Terremoto al Comando di Polizia Municipale di Montecatini Terme per arresti illegali.

Quattro poliziotti intervenuti hanno faticato non poco per far salire i due a bordo della volante e due agenti hanno riportato lesioni giudicate guaribili in sette giorni. I due sono stati arrestati con le accuse di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. I due sono stati anche denunciati per il rifiuto di fornire le loro generalità.

Il gip ha convalidato gli arresti e sottoposto i due all’obbligo di dimora nei comuni di residenza, mentre il questore ha firmato nei loro confronti due fogli di via di un anno per la donna e di tre anni per l’uomo.

CONDIVIDI

L’ultimo episodio di Giallo Criminale

    • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
    • Radio Caffè Criminale ON AIR
    • on air