Arezzo, Uccide la madre 85enne e poi chiama i carabinieri

Tempo di lettura < 1 minuto

“Ho ammazzato mia mamma venite”, ha detto e l’uomo al telefono con il 112 intorno a mezzanotte. L’uomo, 48 anni, aveva problemi conclamati di dipendenza.

Ha ucciso la madre 85enne e poi ha chiamato i carabinieri. È stato portato prima in ospedale (per un tentativo, attuato o meno di suicidio) e poi in caserma ad Arezzo. È accaduto in provincia di Arezzo, a Subbiano, in una villetta dove madre e figlio vivevano.

Pubblicità
Leggi anche  Arezzo, Adolescenti fatti spogliare in Corso Italia e rapinati

La donna sarebbe stata picchiata fino a causarne il decesso, in un atto di estrema rabbia, durante l’ennesima lite.

CONDIVIDI

L’ultimo episodio di Giallo Criminale

    • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
    • Radio Caffè Criminale ON AIR
    • on air