Roma: Stazione Termini, accoltellato e rapinato 46enne

Tempo di lettura < 1 minuto

Un uomo di Milano è ricoverato in prognosi riservata per aver ricevuto tre coltellate al torace.

Domenica scorsa 5 febbraio, tre malviventi di origine magrebina sono stati arrestati dalla polizia del commissariato Viminale con l’accusa di tentato omicidio.

I tre malviventi hanno rapinato ed accoltellato un 46enne di origine milanese, Arturo Luca Battisti, mentre si apprestava ad uscire dalla stazione Termini. L’uomo è stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Roma e lotta tra la vita e la morte.

Pubblicità

I tre cittadini stranieri, tra i 18 e i 40 anni, tutti senza fissa dimora ed assidui frequentatori notturni della stazione Termini, hanno circondato l’uomo per rapinarlo poi, il più anziano di loro, lo ha colpito varie volte con dei fendenti all’addome.

Leggi anche  Olbia, ritrovati i due ragazzini di 15 e 17 anni scomparsi da giorni sospettati di rapina

I banditi sono fuggiti accontentandosi solo di un bottino di appena 20 euro e del cellulare del milanese.

I rapinatori sono stati rintracciati ed arrestati in brevissimo tempo, grazie alle analisi delle telecamere di videosorveglianza.

Per i tre, arrestati e accusati di tentato omicidio in concorso e rapina aggravata, il pm Francesco Basentini ha chiesto la misura cautelare in carcere.

CONDIVIDI
  • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
  • Radio Caffè Criminale ON AIR
  • on air