Scopre il tradimento del fidanzato e lo fa arrestare per spaccio di droga

Tempo di lettura < 1 minuto

Scoppia una lite tra fidanzati e lei lo fa arrestare: «È uno spacciatore, vi mostro dove nasconde la roba»

Una violenta lite tra fidanzati, scoppiata per un messaggio diretto ad un’altra donna, è finita con un arresto per spaccio di droga del fedifrago.

È quanto è successo a Settecamini in provincia di Roma. La relazione tra due giovani è naufragata a causa di un messaggio partito dal telefonino del giovane e diretto alla sua amante. La fidanzata scoprendo di essere stata tradita ha innescato una lite violentissima con il suo fidanzato. Lite che non è certamente sfuggita ai vicini di casa i quali si sono premurati di chiamare una volante della polizia.

Pubblicità

Alla vista delle divise blu, l’uomo ha subito tentato di ridimensionare la questione dicendo: «Abbiamo risolto tra di noi, ora ci siamo calmati, non è più necessario il vostro intervento. Abbiamo fatto pace, non è accaduto nulla di grave» avrebbe detto ai poliziotti intervenuti.

Leggi anche  Addio alla Lucca città tranquilla per eccellenza: 30° per indice criminalità, 16° per usura

Gli agenti, hanno intuito invece che doveva esservi dell’altro oltre alla semplice lite per un tradimento. In un attimo di distrazione dell’ex, la donna ha fatto cenno ad un poliziotto facendosi accompagnare in un’altra stanza e certa di non essere ascoltata dall’uomo ha detto: «Vende droga, l’ho scoperto solo questa mattina quando ho visto i pacchetti nascosti tra i suoi vestiti. Sono tra i maglioni e le magliette».

Gli investigatori hanno così trovato dei panetti con 780 grammi di cocaina e 600 di hashish. Le confezioni erano nascoste effettivamente dove la donna aveva indicato, tra i maglioni e le magliette.

CONDIVIDI

Scopri di più su podcast Art & Crimes

 

  • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
  • Radio Caffè Criminale ON AIR
  • on air