Notte di fuoco lungo i territori palestinesi

Tempo di lettura 2 minuti

Netanyahu: “Sarà una guerra lunga e difficile”

Gerusalemme, 8 ottobre 2023 – Il primo ministro israeliano, Benjamin Netanyahu, ha dichiarato che la guerra in corso contro il movimento palestinese Hamas sarà “lunga e difficile”.

In un discorso alla nazione, Netanyahu ha detto che l’esercito israeliano sta rispondendo agli attacchi di Hamas con “un’irruenza e un’ampiezza che il nemico non ha mai conosciuto finora”.

Pubblicità

“Dobbiamo essere preparati a una lunga e difficile battaglia”, ha detto Netanyahu. “Hamas ha lanciato migliaia di razzi contro Israele, uccidendo e ferendo civili. Non permetteremo che questo continui”.

Il premier israeliano ha anche accusato Hamas di aver cercato di provocare una guerra civile in Israele, lanciando razzi anche nelle città israeliane a maggioranza araba.

“Hamas vuole distruggere Israele e creare uno stato palestinese in tutto il territorio”, ha detto Netanyahu. “Non lo permetteremo”.

Il bilancio delle vittime del conflitto è salito a oltre 250 morti, tra cui 100 civili israeliani e 150 palestinesi.

Leggi anche  Come ha fatto l’intelligence israeliana a non fermare un grave attacco da Gaza?

La reazione internazionale

La guerra tra Israele e Hamas ha suscitato una forte reazione internazionale.

Gli Stati Uniti hanno condannato gli attacchi di Hamas e hanno espresso il loro sostegno a Israele.

L’Unione Europea ha chiesto un cessate il fuoco immediato e ha esortato le parti a tornare al tavolo dei negoziati.

Le Nazioni Unite hanno espresso preoccupazione per il conflitto e hanno lanciato un appello per la protezione dei civili.

Le prospettive

È difficile prevedere come si evolverà il conflitto.

Hamas ha dichiarato che non si arrenderà e che continuerà a combattere fino a quando Israele non si ritirerà dalla Cisgiordania e dalla Striscia di Gaza.

Israele ha detto che non negozierà con Hamas finché il gruppo non smetterà di lanciare razzi contro il territorio israeliano.

La guerra rischia di trascinarsi per settimane o addirittura mesi, con conseguenze potenzialmente devastanti per la regione

CONDIVIDI
  • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
  • Radio Caffè Criminale ON AIR
  • on air