Compreremo anche le automobili all’Ikea?

Tempo di lettura < 1 minuto

Una startup svedese sta producendo auto elettriche a basso costo

Una startup svedese chiamata Luvly sta sviluppando una nuova generazione di auto elettriche a basso costo e a basso impatto ambientale. Le auto, chiamate Luvly O, sono progettate per essere assemblate in microfabbriche locali, il che riduce le emissioni di trasporto.

Le Luvly O sono auto a due posti con una velocità massima di 100 km all’ora. Hanno un’autonomia di 160 km e possono essere benzina ed elettriche che possono essere ricaricate in circa quattro ore. Il prezzo di vendita previsto è di circa 10.000 euro.

Pubblicità

“Crediamo che le Luvly O possano aiutare a trasformare le città in spazi più verdi e a misura d’uomo”, ha detto il fondatore di Luvly, Marcus Lutz. “Le nostre auto sono piccole, efficienti e facili da parcheggiare, il che le rende ideali per l’uso urbano”.

Leggi anche  Viareggio, arrestata svedese scappata all’estero con la figlia

Le Luvly O sono ancora in fase di sviluppo, ma Lutz prevede di lanciarle sul mercato nel 2024.

Le microcar offrono numerosi vantaggi rispetto alle auto tradizionali, tra cui:

Dimensioni ridotte: le microcar sono più piccole e compatte delle auto tradizionali, il che le rende più facili da parcheggiare e da manovrare in spazi ristretti.
Consumo di carburante inferiore: le microcar hanno motori più piccoli e leggeri, il che le rende più efficienti dal punto di vista del consumo di carburante.
Prezzo inferiore: le microcar sono generalmente meno costose delle auto tradizionali.
Conclusione

Le Luvly O sono un’innovazione promettente nel campo dell’automotive. Se saranno in grado di raggiungere i loro obiettivi di prezzo e di impatto ambientale, potrebbero avere un impatto significativo sulla mobilità urbana.

CONDIVIDI

Scopri di più su podcast Art & Crimes

 

  • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
  • Radio Caffè Criminale ON AIR
  • on air