Greta Thunberg condannata in Svezia, pagherà una multa

Tempo di lettura < 1 minuto

Malmö, 11 ottobre 2023 – Greta Thunberg è stata condannata da un tribunale svedese a pagare una multa di 1.500 corone svedesi (circa 130 euro) per aver disobbedito agli ordini della polizia durante una protesta contro i combustibili fossili.

L’attivista svedese, 20 anni, è stata accusata di aver bloccato l’accesso al porto di Malmö il 2 luglio scorso, insieme ad altri attivisti di Fridays for Future. La polizia aveva ordinato loro di disperdersi, ma loro si sono rifiutati.

Pubblicità

Thunberg ha ammesso di aver preso parte alla protesta, ma si è dichiarata non colpevole affermando che stava agendo per necessità. “La mia azione non deve essere punita perché il pianeta è in pericolo”, ha detto. “Coloro che causano la crisi climatica sono quelli che abbiamo bloccato”.

Leggi anche  Compreremo anche le automobili all'Ikea?

La condanna è stata emessa dal tribunale di Malmö il 10 ottobre. Thunberg ha detto che pagherà la multa, ma che continuerà a lottare per il clima.

La condanna di Thunberg ha suscitato diverse reazioni. Alcuni hanno sostenuto che la multa è un atto di censura nei confronti dell’attivista, mentre altri hanno affermato che è una punizione giusta per aver violato la legge.

Indipendentemente dalle opinioni, la condanna di Thunberg è un altro segno della crescente attenzione che il movimento per il clima sta ricevendo a livello globale.

CONDIVIDI
  • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
  • Radio Caffè Criminale ON AIR
  • on air