Arrestato il latitante Gaetano Angrisano

Tempo di lettura < 1 minuto

Era ritenuto tra i cento più pericolosi latitanti della nostra Nazione. Ben 250 carabinieri sono entrati in azione per catturarlo durante il compleanno del figlio.

Così è stato catturato Gaetano Angrisano, 31 anni, elemento di spicco del clan della “Vanella Grassi”, scovato e arrestato la scorsa notte dai carabinieri a Scampia.

Pubblicità

Oltre 250 carabinieri hanno cinturato il rione di Napoli: Angrisano è stato ammanettato durante la festa di compleanno del figlio di due anni, organizzata nel lotto G, la sua roccaforte.

Per un anno e mezzo era sfuggito alle manette, nonostante una condanna a 10 anni di reclusione pendente per associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti. I militari hanno seguito le sue tracce, svolgendo indagini tecniche e tradizionali e la scorsa notte perquisito tutte le abitazioni a “blocchi di edifici” e lo hanno stanato. Angrisano ha dovuto lasciare amici e parenti subito dopo la torta: il 31enne, ora nel carcere di Secondigliano, è il 15esimo latitante importante catturato quest’anno dai Carabinieri.

< Daniele Vammi >

CONDIVIDI
  • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
  • Radio Caffè Criminale ON AIR
  • on air