Una 53enne accoltella alla gola tunisino

Tempo di lettura < 1 minuto

Ha accoltellato alla gola il compagno della vicina, per motivi ancora da chiarire. È accaduto a Modena, dove è stata arrestata una 53enne, che dovrà rispondere di tentato omicidio ed è stata trasferita al carcere S. Anna. Per il momento non è dato conoscere i motivi dell’aggressione che secondo le prime notizie si sarebbe consumata per strada degenerando, appunto, nell’accoltellamento da parte della donna, che ha inferto al tunisino di 32 anni una ferita profonda 10 cm.

La vicenda si è consumata alle 22:45 di Venerdì 22 Dicembre a Modena, nella via Fucini della zona Cittadella, per strada. L’uomo era appena giunto nella via per andare a trovare la compagna.

Pubblicità

Proprio in quel momento è scattata l’aggressione: l’uomo è stato raggiunto da due fendenti, uno alla coscia e un altro al collo.

Al loro arrivo, i poliziotti hanno trovato la donna di fronte alla propria abitazione e con gli abiti ancora intrisi di sangue. All’interno del suo appartamento, inoltre, gli agenti hanno rinvenuto due coltelli a serramanico, entrambi riportanti tracce di sangue.

Leggi anche  Accoltella una donna nell'area di servizio e fugge

Il 32enne è stato trasportato presso il Policlinico d’urgenza: ha riportato una ferita profonda 10 centimetri e per questo è stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Ora sarebbe fuori pericolo. Meno grave naturalmente la ferita all’arto inferiore. Come già detto, per il momento non è dato conoscere la causa dell’aggressione, né è noto se tra la vittima e la donna vi fossero dissapori protratti nel tempo.

Nel primo pomeriggio di oggi, Sabato 23 Dicembre la 53enne è stata interrogata dal pubblico ministero, che poi ha dato mandato alla squadra mobile, incaricata allo svolgimento delle indagini, di trasferire la donna al carcere.

< Daniele Vanni >

CONDIVIDI

L’ultimo episodio di Giallo Criminale

    • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
    • Radio Caffè Criminale ON AIR
    • on air