Lucca, a fuoco la storica ditta Fazzini. Crolla tetto eternit: ordinanza per polveri sottili

Tempo di lettura < 1 minuto

di Daniele Vanni

Ben sei mezzi ed oltre venti Vigili del Fuoco del comando di Lucca in azione da stamani, poco dopo le 11, per un grosso incendio nella parte centrale del deposito di mobili e arredi della ditta di traslochi Fazzini a Toringo, nel comune di Capannori.

Pubblicità

Le fiamme, divampate intorno alle 11, naturalmente per cause ancora in corso di accertamento, hanno interessato uno dei tre vani della rimessa, quello centrale, adibito a deposito della mobilia e di materiale di vario genere e si sono rapidamente propagate causando il crollo di una parte del tetto in eternit. Danni molto ingenti. Ma preoccupa di più nell’immediato, il crollo del tetto di eternit, come ancora purtroppo se ne vede nei capannoni industriali che non hanno ancora provveduto a sostituire questo materiale cancerogeno.

Leggi anche  Sesso e poi rapina: arrestato un 27enne

In merito alle eventuali emissioni nell’aria di polveri di amianto, il sindaco di Capannori Luca Menesini ha emesso una ordinanza valida fino alle prossime precipitazioni meteoriche, nella quale si raccomanda il lavaggio della verdura e di non stendere i panni ad un raggio di 250 metri dal luogo dell’incendio, in via Comunale Carraia.

CONDIVIDI
  • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
  • Radio Caffè Criminale ON AIR
  • on air