Friuli, preso in fuga dopo aver ucciso la moglie

Tempo di lettura < 1 minuto

Una donna, di 40 anni, è stata uccisa a coltellate dal marito, di 45, la notte scorsa a Codroipo (Udine), che poi si è dato alla fuga nelle campagne vicine.

Nell’abitazione, al momento del femminicidio, c’erano anche i figli della coppia, che stavano dormendo, e che, sono stati affidati ai congiunti e che forse, almeno non pare abbiamo assistito all’uccisione della madre.

I Carabinieri sono intervenuti nell’abitazione della coppia, in via delle Acacie, a Codroipo (Udine), attorno alle 2 della scorsa notte, dopo una richiesta di aiuto fatta al 112.
Nella casa hanno trovato il corpo della donna, uccisa da numerose coltellate. Nelle altre stanze da letto c’erano i due figli minorenni della coppia.

Pubblicità
Leggi anche  Alessandro Impagnatiello, ha cercato sul web come sbarazzarsi di Giulia uccidendola

Le ricerche del marito si sono subito concentrate nella zona di Villa Manin, e proprio qui l’uomo è stato individuato mentre vagava a piedi e fermato alcune ore più tardi, con ancora addosso gli abiti sporchi di sangue. I carabinieri lo hanno portato in caserma dove si trova in stato di fermo. Fino a questo momento non avrebbe fornito dettagli su quanto accaduto.

CONDIVIDI
  • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
  • Radio Caffè Criminale ON AIR
  • on air