Pensionata carbonizzata in auto. Indagato un giovane di 24 anni e i suoi genitori.

Tempo di lettura < 1 minuto

Il corpo della pensionata Norma Megardi era stato trovato vicino all’argine del fiume

I genitori di Luca Orlandi, 24 anni, il giovane fermato la scorsa notte per l’omicidio della pensionata di Sale (Alessandria) Norma Megardi, 74 anni, sono stati indagati, a piede libero, con le stesse ipotesi di reato: omicidio volontario, incendio e distruzione di cadavere.

La coppia, sentita a lungo oggi dagli investigatori, respinge ogni addebito.

Pubblicità

La coppia si era già presentata spontaneamente ieri in caserma. Luca Orlandi, accusato di omicidio volontario, incendio e distruzione di cadavere, avrebbe reso “ampia confessione” al magistrato. Il corpo era stato trovato lunedì scorso nell’auto della vittima, distrutta da un incendio vicino all’argine del Po. Nel corso dell’interrogatorio l’uomo fermato ha confessato e “agevolato il sequestro di ulteriori reperti”.  Il movente pare una lite scoppiata per un debito di affitto di terreni per 2.600 Euro

Leggi anche  Genova, rumena trovata morta in casa: si indaga per omicidio volontario
CONDIVIDI
  • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
  • Radio Caffè Criminale ON AIR
  • on air