Recuperati dai Carabinieri due capolavori di Guglielmo Caccia

Tempo di lettura < 1 minuto

Recuperati due dipinti dai Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale de “Il Moncalvo”

I Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale hanno recuperato e restituito alla Diocesi Casale Monferrato le due tele di Guglielmo Caccia detto il “Moncalvo”che raffigurano la Madonna del Rosario e l’Annunciazione – erano stati sottratte da ignoti ladri nella notte tra il 22 e 23 novembre 1996 dalla parrocchia dei SS. Quirico e Giulitta di Borgo San Martino (Alessandria).

I dipinti furono commissionati nel 1600 da due Confraternite al celebre pittore piemontese.

Pubblicità

I due capolavori sono stati rinvenuti durante il restauro di una soffitta in uno stabile a Valenza, nel marzo 2021, da Massimo Mazzola, pizzaiolo di professione in un immobile appena acquistato. Informati immediatamente i carabinieri le tele sono state sequestrate, affidate in custodia all’Ufficio per i Beni Culturali della Diocesi che ne ha curato l’expertise tramite una restauratrice. «Grazie ai carabinieri per questo dono che ci fanno, perché non era così scontato ritrovarle – ha dichiarato felice il vescovo Gianni Sacchi.

Leggi anche  Alessandria, mistero sul cadavere trovato carbonizzato in un'auto
CONDIVIDI
  • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
  • Radio Caffè Criminale ON AIR
  • on air