Torino, ucciso uomo a pugni e bastonate

Tempo di lettura < 1 minuto

Pare che l’uomo avesse rifiutato di offrire una sigaretta all’aggressore.

Tutto è avvenuto verso le 4,30 di questa notte in piazza Vittoria in centro di Torino.

Pubblicità

Un  56enne, Augusto Bernardi, è stato massacrato a pugni e bastonate da un diciannovenne in stato di evidente alterazione psicofisica. I due avrebbero litigato per futili motivi, forse per una banale sigaretta non offerta. Pare inoltre, che l’aggressore fosse in preda ai fumi del crack o di altri stupefacenti simili. Gli inquilini dei palazzi circostanti hanno udito le urla dell’uomo e hanno chiamato immediatamente le forze dell’ordine che hanno arrestato l’omicida.

Leggi anche  Il mistero della Contessa | 24 episodio di Giallo Criminale

Sono in corso gli accertamenti da parte della polizia scientifica.


CONDIVIDI

Scopri di più su podcast Art & Crimes

 

  • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
  • Radio Caffè Criminale ON AIR
  • on air