Entra al bar con la motosega e minaccia tutti per non pagare

Tempo di lettura < 1 minuto

“Sono come Scarface” e scappa ma i carabinieri poi lo arrestano

Arrestato per rapina aggravata un romeno, con qualche precedente penale, che entra in un bar in zona Passoscuro, a Fiumicino, pretendendo di bere qualche grappa gratis. “Vi taglio con la motosega, vi ammazzo tutti e non pago”. Sono queste le parole del cittadino romeno, visibilmente ubriaco già noto alle forze dell’ordine e sottoposto a misure di prevenzione e obbligo di firma.

Dopo avere bevuto, il cittadino romeno sotto gli occhi sbigottiti del proprietario e di alcuni clienti, ha posato il bicchiere sul bancone ed è scappato urlando: “Sono come Scarface”.

Pubblicità
Leggi anche  Trovati resti umani sotterrati in casolare a Novellara

alle 18 si è presentato alla stazione dei carabinieri per adempiere all’obbligo di firma quando nello stesso istante giungevano il proprietario del bar assieme a due avventori per denunciare l’accaduto.

L’uomo vedendoli, ha tentato la fuga aggredendo i carabinieri che lo arrestano all’istante.

CONDIVIDI
  • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
  • Radio Caffè Criminale ON AIR
  • on air