Uccide la moglie a coltellate per motivi di gelosia: arrestato

Tempo di lettura < 1 minuto

La tragedia nella notte a Spinea, comune della provincia di Venezia

Un uomo di origini moldave ha ucciso per motivi di gelosia la moglie a colpi di coltello durante la notte. L’ennesimo femminicidio in Italia, è avvenuto a Spinea, nel Veneziano. L’omicida è stato arrestato dai Carabinieri.

Femminicidio questa mattina a Spinea nel Veneziano
Secondo le prime ricostruzioni, il marito avrebbe ucciso la moglie a coltellate.
Secondo quanto riporta Il Gazzettino, il marito è Alexanandru Dimitrova, classe 1987. La moglie Lilia Patranel, nata nel 1981. Dalle prime indiscrezioni emerse, la lite sarebbe esplosa per motivi di gelosia. L’uomo non sarebbe stato nuovo a scatti di gelosia vivendo una relazione burrascosa. Intorno alla mezzanotte la vittima sarebbe stata colpita dal marito con diverse coltellate. Verso le 5 del mattino l’uomo ha dato l’allarme chiamando i carabinieri.

Pubblicità

Leggi anche  La Spezia, insegue la compagna fino al bus e la accoltella

Nel corso dell’interrogatorio nella caserma dei carabinieri, il moldavo si sarebbe avvalso della facoltà di non rispondere.

CONDIVIDI
  • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
  • Radio Caffè Criminale ON AIR
  • on air