Strage di Erba, trovato in casa privo di vita l’avvocato di Mario Frigerio

Tempo di lettura < 1 minuto

È stato trovato morto nella sua casa di Novedrate, in provincia di Como, l’avvocato Manuel Gabrielli, 47 anni, con studio a Seregno, iscritto al foro di Monza, ma noto soprattutto per il fatto di essere stato il legale di Mario Frigerio, unico sopravvissuto della strage di Erba. E che con le sue confessioni (in un primo tempo non riconobbe in Olindo uno degli autori della strage).

È stata la moglie a trovare il corpo del professionista nel garage e a lanciare l’allarme, ma i soccorsi sono stati inutili.

Pubblicità

La procura di Como ha disposto l’autopsia.

Gabrielli, due figli, con un passato da consigliere comunale proprio a Novedrate, era un penalista attivo soprattutto in Brianza.

Nel 2006 era diventato noto a alle cronache per avere assistito Mario Frigerio, il superstite della strage di Erba, testimone chiave nel processo a Olindo Romano e Rosa Bazzi. L’avvocato, precedentemente, aveva vinto una causa civile con il fratello di Frigerio. Era stato anche legale di Michele Bravi, cantante rimasto coinvolto in un incidente stradale, con la morte di un motociclista.

Leggi anche  Sparatoria nella scuola di Izhevsk, 9 morti, almeno 5 i bambini uccisi

Era stato consigliere comunale a Novedrate nella minoranza di “In Novedrate”, da cui era poi uscito per proseguire in autonomia. Quattro anni fa si era invece candidato come consigliere comunale a Seregno, tra le fila della Lega.

CONDIVIDI

L’ultimo episodio di Giallo Criminale

    • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
    • Radio Caffè Criminale ON AIR
    • on air