Uomo uccide la madre e poi si suicida

Tempo di lettura < 1 minuto

Tragedia a Senigallia: uomo uccide la madre e poi si suicida
Senigallia, 17 giugno 2024 – Una terribile tragedia si è consumata oggi nel tardo pomeriggio a Senigallia, all’estrema periferia nord al confine con il comune di Mondolfo (Pesaro Urbino). Un uomo ha sparato alla madre anziana e poi si è tolto la vita.

Secondo le prime ricostruzioni, l’omicidio-suicidio è avvenuto intorno alle 18:00 all’interno di un’abitazione privata. L’uomo, 51 anni, avrebbe esploso un colpo d’arma da fuoco contro la madre, 73enne, uccidendola sul colpo.

Pubblicità

Dopo aver compiuto il gesto estremo, l’uomo si è barricato in casa per diverse ore. I carabinieri, allertati dai vicini che avevano sentito lo sparo, sono intervenuti sul posto insieme al personale medico del 118. Dopo un’estenuante trattativa, i militari sono riusciti a entrare nell’abitazione e hanno trovato il corpo senza vita dell’uomo, che si era tolto la vita con la stessa arma usata per uccidere la madre.

Leggi anche  Torino, ucciso uomo a pugni e bastonate

Al momento, i carabinieri stanno indagando per chiarire i motivi del tragico gesto. Sembra che l’uomo avesse problemi psichici e che in passato fosse stato sottoposto a ricoveri ospedalieri.

CONDIVIDI
  • https://securestreams3.autopo.st:1369/stream
  • Radio Caffè Criminale ON AIR
  • on air